mediaware

siti e web marketing

Copywriting per il web: come attrarre con i contenuti

La creazione di contenuti di qualità e la loro successiva distribuzione attraverso i canali digitali più idonei (sito web, blog, social media, e-mail, etc…) è il fulcro delle attività di content marketing.

Oltre alla sostanza, però, è necessario curare anche la forma.

Perché, per creare contenuti coinvolgenti, bisogna saper scrivere bene e scrivere bene significa mettere le parole al proprio servizio!

Per i tuoi contenuti scritti devi comporre testi in grado di catturare l'attenzione, suscitare interesse e stimolare le persone all'azione al fine di influenzare le loro immediate (o successive) decisioni d'acquisto.

Copywriting per il web

INDICE DEI CONTENUTI

Scrivere in modo efficace

Perché la scrittura dei contenuti che andranno a popolare il tuo sito web, il tuo blog, le tue pagine social o le tue e-mail sia efficace devi ricorrere ad un copy persuasivo ed originale capace di:

  • attrarre visitatori, accendendo in loro la curiosità verso i prodotti/servizi che offri;
  • generare traffico di qualità, fornendo risposte e soluzioni concrete alle esigenze del pubblico che ti sceglierà;
  • aumentare il numero dei contatti interessati a mantenere con te un dialogo aperto, presentandoti come una risorsa utile ed insostituibile;
  • motivare all'acquisto, favorendo l'acquisizione di nuovi clienti così da generare ulteriore fatturato;
  • fidelizzare chi diventa tuo cliente, trasformandolo in promotore spontaneo del tuo brand.

Ma per scrivere (bene) contenuti di valore per il tuo pubblico, da dove cominciare?

Fatti ispirare da te stesso!

Scrivere è l'arte di saper raccontare una storia: un'azienda, così come ogni altra attività umana, è il risultato di progetti, esperienze, valori, condivisioni, successi ed insuccessi... eventi che possono essere narrati sotto forma di contenuti digitali allo scopo di offrire un valore aggiunto agli utenti che li fruiscono.

TU sei la fonte inesauribile delle informazioni che servono per produrre concetti incisivi: non occorre inventarsi nulla! Racconta chi sei, cosa fai e come lo fai: perché il tuo messaggio possa essere trasmesso forte e chiaro, il pubblico deve sapere tutto.

Cerca di capire qual è la tua Unique Selling Proposition cioè la caratteristica esclusiva che rende il prodotto/servizio che offri unico e differente da quello dei tuoi diretti concorrenti.

Conduci i visitatori del tuo sito web alla scoperta dei reali vantaggi e benefici che potranno ottenere scegliendo la tua soluzione: fai di tutto per rendere la tua offerta davvero irresistibile!

Domandati: a chi mi sto rivolgendo?

Per avviare un dialogo proficuo bisogna conoscere bene il proprio interlocutore: usare lo stesso tono di voce agevola la conversazione.

Fondamentale in questo senso è lo studio del target di riferimento: chi sono i tuoi potenziali clienti ed i clienti già acquisiti? quali sono le esigenze che il tuo prodotto/servizio può soddisfare? cosa hanno bisogno di sapere per procedere all'acquisto senza incertezze? perché dovrebbero scegliere la soluzione che offri tu e non quella proposta dai tuoi diretti concorrenti?

Conoscere le persone alle quali ti stai rivolgendo attraverso un'attenta analisi dei loro comportamenti come consumatori e del linguaggio che usano per esprimersi sul web ti consente di sintonizzare la tua comunicazione sulla loro lunghezza d'onda!

In questo senso, ti può essere di grande aiuto delineare una o più buyer personas, rappresentazioni idealizzate, ma realistiche, dei clienti che vorresti avere elaborate a partire dai dati già in tuo possesso inerenti i clienti acquisiti (informazioni demografiche, socio-economiche e relative al loro comportamento come consumatori).


I segreti di un copy convincente

Scarica la nostra infografica:
8 Consigli per scrivere contenuti che convertono

Scarica ora il file


La qualità sta anche in COME scrivi.

Fare copywriting per il web significa scrivere con creatività, ma anche curare la qualità della scrittura.

Prima di cominciare a scrivere, rifletti bene sull'uso delle parole che userai perché un testo che funziona:

  • NON deve ANNOIARE, ma educare, spiegare, divertire, informare ed intrattenere;
  • NON deve essere A SENSO UNICO, ma avviare un dialogo tra chi legge e chi scrive;
  • NON deve INTERROMPERE come uno spot chiassoso, ma indurre a prestare attenzione;
  • NON deve ALLONTANARE, ma favorire le richieste di contatto;
  • NON deve LUSINGARE, ma attrarre verso vantaggi concreti;
  • NON deve SVELARE troppo, ma stimolare la curiosità.

Chiarezza e semplicità = leggibilità.

Un testo che funziona, infine, NON deve GENERARE SFORZI COGNITIVI, ma agevolare lettura e comprensione!

Nella produzione di testi (soprattutto se si tratta di copywriting per il web), è opportuno applicare alcune semplici regole che favoriscono la leggibilità:

  • usa parole semplici (se possibile, evitando termini stranieri e tecnicismi per addetti ai lavori);
  • formula frasi brevi eliminando tutto ciò che è superfluo (niente periodi lunghi e pieni di incisi che impegnano troppo ed annoiano chi legge), ma spendi due parole in più quando occorre chiarire punti complessi;
  • utilizza la punteggiatura per suggerire al lettore la corretta scansione del testo e per riprodurre le intonazioni espressive del parlato;
  • formatta correttamente i testi per enfatizzare i punti importanti e dare respiro durante la lettura (scegli con cura il carattere tipografico più adatto, fai ampio uso di titoli e sottotitoli, ricorri alla divisione in paragrafi, all'allineamento a bandiera, al grassetto, agli elenchi puntati, etc...);
  • piazza qua e là link interni alle pagine web e link esterni verso altre risorse (senza esagerare!) per esaudire le esigenze informative dei lettori che vogliono approfondire determinati argomenti.

Coinvolgi emotivamente chi legge.

Per creare contenuti efficaci e coinvolgenti ci vogliono parole che contano, che emozionano, che stimolano!

Parole che contano perché esprimono il significato reale di ciò che vuoi dire. Per veicolare il giusto messaggio occorre un lessico chiaro e pertinente: chi legge non deve fraintendere, ma capire.

Parole che emozionano perché evocano scenari connessi all'immaginario. Andare al di là del significato intrinseco di una parola significa liberare l'immaginazione del lettore per indurlo a sognare attraverso la narrazione.

Parole che stimolano perché generano curiosità e suggeriscono idee. Porre domande che spingono il lettore a riflettere sui propri bisogni crea l'occasione perfetta per proporgli l'efficacia della tua soluzione. Svelare ad un utente interessato solo una parte delle caratteristiche di un prodotto lo motiverà a voler sapere di più: catturata la sua attenzione, non gli rimarrà altro da fare che approfondire.


I segreti di un copy convincente

Scarica la nostra infografica:
8 Consigli per scrivere contenuti che convertono

Scarica ora il file


È il momento di agire!

Hai catturato l'attenzione del tuo lettore con un copy avvincente e hai portato alla luce il disagio che lo ha condotto in cerca di risposte: è il momento ideale per metterlo davanti ad un invito all'azione reciprocamente prezioso. Premendo il fatidico bottone (la "call to action" o CTA) lui otterrà la sua soluzione ed i benefici che ne conseguono, tu la tua conversione (un contatto, una richiesta di preventivo, un acquisto).

In una fase così delicata, le parole sono più importanti che mai! Quello che scrivi e come lo scrivi sarà determinante per indurre il visitatore a fare proprio ciò che desideri (cliccare sulla CTA per compiere un'azione specifica) senza rimandare.

Per essere efficaci, le CTA devono essere posizionate in punti strategici e accuratamente progettate non solo dal punto di vista grafico (forma e colore del bottone), ma anche (e soprattutto) lato copy. Il testo sul pulsante deve essere:

  • chiaro nel comunicare il beneficio conseguente all'azione che l'utente sta per compiere;
  • semplice per non generare dubbi su come e quando procedere.

Non dimenticarti di Google.

Scrivere per l'utente: certo, sempre! ...ma il copywriting per il web deve avere sempre un occhio di riguardo per la SEO (Serch Engine Optimization).

La produzione di ottimi contenuti ha un obiettivo ben preciso: conferire prestigio ed autorevolezza ad un sito web in rapporto alla soddisfazione di chi lo fruisce. Essere una risorsa utile per il pubblico e diventarne punto di riferimento dà lustro all'azienda, fa felici gli utenti e soddisfa i motori di ricerca contenti di restituire in SERP risultati utili e di qualità.

Quando si abbina lo "spessore" di ciò che si scrive all'applicazione delle migliori tecniche SEO (attenta analisi ed uso ragionato delle parole chiave, azioni di ottimizzazione on-page, corretta gestione dei back-link in entrata, etc…), il posizionamento vien da sé!

Un copy convincente stimola le conversioni.

Prima di dedicarti al copywriting per il web e mentre stai scrivendo i tuoi contenuti, applica questi pratici consigli!

1. Impara il più possibile sul tuo potenziale cliente per rendere la tua offerta ancora più avvincente evidenziando i suoi vantaggi irresistibili in rapporto alle soluzioni che riesce a fornire per risolvere i problemi specifici che affliggono il tuo target. Isolare in modo accurato ed efficiente le esigenze della tua audience renderà ancora più luminose ed attraenti le tue soluzioni.

2. Sfrutta la psicologia dell'esclusività. Fai sentire speciali i tuoi clienti perché le persone amano sentirsi importanti: crea desiderio presentando la tua offerta come se i suoi vantaggi fossero un privilegio esclusivo riservato ai tuoi clienti migliori.

3. Gioca sulla leva dell'emozione. La ragione conta poco quando dobbiamo prendere una decisione d'acquisto: di solito, il cuore e la pancia battono il cervello! Quindi, va bene la logica, ma non sottovalutare il sentimento.

4. Ricorri all'uso delle metafore perché possono aiutarti ad enfatizzare la tua offerta. Combina concetti diversi per raccontare una storia o evocare una visione nell'immaginario del tuo potenziale cliente: l'associazione di idee lo aiuterà a cambiare prospettiva percependo per analogia il reale valore di quello che tu offri.

5. Evita le parole ambigue perché i messaggi forti richiedono parole forti. Il ricorso a termini dal significato dubbio denota una debolezza del messaggio già all'origine: il lettore sa che un integratore che "riduce" la caduta dei capelli non sarà mai in grado di porre definitivamente rimedio alla sua calvizie incipiente.

6. Crea urgenza perché la comodità non incita le persone a muoversi. Se la tua offerta dà l'impressione di essere sempre lì a portata di mano, sarà meno appetibile. Il senso della perdita (offerta limitata nel tempo, sconto riservato ai primi 10 che si prenotano, posti contati) induce gli individui ad agire per paura di perdere l'affare.

7. Chiedi e ti sarà dato. Se vuoi che gli utenti si comportino in un determinato modo, dai loro la possibilità di farlo: chiedi loro di agire usando CTA personalizzate con formule di invito all'azione che li inducano a fare click.

Il modo in cui formulerai il tuo messaggio determinerà le risposte che riuscirai ad ottenere!

VUOI CONOSCERE I SEGRETI DI UN COPY CONVINCENTE? 
Scarica la nostra infografica:
8 Consigli per scrivere contenuti che convertono

Scarica ora il file